Home News Rifiuti. Indagato l’assessore all’Ambiente della Regione Calabria

Rifiuti. Indagato l’assessore all’Ambiente della Regione Calabria

0
39

L'assessore all'Ambiente della Regione Calabria Francesco Pugliano e il commissario per l'emergenza ambientale Graziano Melandri sono indagati per frode all'erario nell’ambito di un inchiesta che coinvolge una società di gestione rifiuti.

La Guardia di Finanza di Catanzaro ha eseguito sequestri per oltre 90 milioni di euro, su tutto il territorio nazionale. Secondo gli investigatori, gli imprenditori della società (già implicati nella questione rifiuti di Napoli) avrebbero omesso di versare all'erario quanto dovuto e ottenuto il pagamento di spettanze non dovute, liquidate dall'ufficio del commissario delegato per l'emergenza rifiuti in Calabria.

Al momento gli indagati sono sei. Oltre all'assessore Pugliano e al generale Melandri figurano un funzionario dell'ufficio per l'emergenza rifiuti e tre imprenditori.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here