Home News Riforme, Quagliariello: apertura Casini va verso semipresidenzialismo

Tutte le news

Riforme, Quagliariello: apertura Casini va verso semipresidenzialismo

0
6

"Nella sua intervista al Corriere della Sera il presidente Casini pone un tema vero: con la vigente forma di governo, e in presenza di un bicameralismo fortemente modificato, come evitare che un passaggio cruciale come la scelta del Capo dello Stato diventi appannaggio di una sorta di dittatura della contingente maggioranza parlamentare, peraltro determinata da una legge elettorale dal carattere fortemente maggioritario. E' un nodo che esiste e che non può essere sciolto soltanto alzando il quorum nelle prime votazioni per l'elezione del presidente della Repubblica". Lo dichiara Gaetano Quagliariello, coordinatore nazionale del Nuovo Centrodestra. "Casini - prosegue Quagliariello -, ragionando in base alla forma di governo attualmente vigente, determina implicitamente un'apertura verso un suo cambiamento e individua nel suffragio popolare la strada verso cui indirizzarsi. Si tratta di un'apertura importante in vista dell'immediato futuro quando, completata la revisione del bicameralismo e del Titolo V, saranno maturi i tempi per una riforma della forma di governo che, in un quadro di garanzie e di checks and balances, affidi direttamente al popolo la scelta del Capo dello Stato. La conformazione che va assumendo il nostro sistema politico, la nuova configurazione istituzionale e il concorso di una legge elettorale a doppio turno portano infatti naturalmente verso una forma di governo semi-presidenziale, e rendono sempre più evidente - conclude il coordinatore Ncd - come l'elezione diretta del presidente della Repubblica sia la norma di chiusura ideale in grado di tenere in equilibrio e stabilizzare il sistema".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here