Home News Roccella: “Ringrazio Schifani, sui valori non negoziabili parlano i fatti”

Roccella: “Ringrazio Schifani, sui valori non negoziabili parlano i fatti”

0
136

Da Eugenia Roccella, parlamentare del Pdl e già sottosegretario alla Salute nel governo Berlusconi, parole di elogio nei confronti del presidente del Senato Renato Schifani: “Ringrazio il presidente Schifani per aver ricordato, molto opportunamente, nella sua lettera al quotidiano Avvenire, come la nostra maggioranza abbia tradotto i valori non negoziabili in concreta azione politica”.

E ancora: “Alla vicenda di Eluana Englaro, riportata dal presidente del Senato in tutta la drammaticità di quei giorni, vorrei aggiungere almeno alcuni altri risultati”.

“In primo luogo, la legge sulle dichiarazioni anticipate di trattamento, che si è bloccata a un passo dalla conclusione parlamentare, con l’insediamento del governo tecnico, sostenuto da una nuova maggioranza; la battaglia sulla pillola abortiva RU486, che ha impedito la diffusione dell’aborto a domicilio nel nostro paese; l’applicazione delle normative europee alla procreazione assistita, che impedirà altri incidenti come quello in cui sono andati distrutti embrioni umani in un ospedale romano; la modifica delle normative sulle biobanche del precedente governo Prodi, che ha evitato la commercializzazione di parti del corpo umano, confermando invece la tradizione italiana del dono solidale; la circolare di tre ministri (Maroni, Sacconi, Fazio) che ha ribadito la non validità dei registri comunali dei testamenti biologici; il sostegno del nostro governo all’Austria, in sede europea, per difendere il divieto di quel paese alla fecondazione eterologa: un atto non dovuto, ma voluto, per sostenere anche in sede europea una precisa concezione di famiglia; il no alla legge sull’omofobia, perché il no alle discriminazioni deve essere per tutti. Sono solo alcuni dei fatti, concreti, che ricordiamo a testa alta”.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here