Home News Roma: accoltella 10 persone nel comando dei Vigili del fuoco

Roma: accoltella 10 persone nel comando dei Vigili del fuoco

0
6

Non gli saldano un debito e accoltella 10 persone. Un uomo armato di coltello è entrato poco dopo le 10.30 di giovedì 21 gennaio nella sede del Coordinamento nazionale dei vigili del fuoco di piazza Scilla, a Capannelle, nella periferia di Roma. L'uomo ha aggredito dapprima un impiegato, che sarebbe in gravi condizioni: accoltellato alla gola è stato ricoverato all'ospedale San Giovanni. Poi ha ferito con il coltello altre 9 persone, di cui due donne, e infine ha tentato la fuga in auto durante la quale avrebbe travolto un'altra persona. E' stato poi bloccato dai Carabinieri e portato nella caserma Appia in via del Calice ed è già stato ascoltato.

L'autore del folle gesto sarebbe un ingegnere civile di circa 40 anni che aveva eseguito con la sua ditta lavori all'interno della scuola. Giovedì mattina si era presentato, pare, per tentare di riscuotere un credito sospeso da tempo. Entrato nell'ufficio amministrativo al primo piano, un impiegato gli ha obiettato che non aveva un appuntamento e quindi non avrebbe potuto vedere il responsabile. A quel punto, colto da raptus, l'ingegnere avrebbe tirato fuori un coltello da 10 centimetri e avrebbe colpito l'uomo che gli stava davanti alla gola ferendolo in maniera grave.
Allarmate dalle urla sono accorse altre persone e l'aggressore, per aprirsi una via di fuga, ha cominciato a menar fendenti ferendo almeno altre 6 persone, tra cui due donne. Poi ha preso un'auto all’interno della scuola e, cercando di scappare, ha travolto un'altra persona, ora in gravi condizioni. Infine è stato bloccato dai Carabinieri.

"L'ho sentito gridare", racconta un'impiegata che era al secondo piano della palazzina dove sono ospitati sia gli uffici amministrativi che il comando. "Urlava: 'Attenti che salgo al piano di sopra e sgozzo tutti' ", continua la donna. I feriti meno gravi sono stati medicati sul posto e la caserma è stata isolata dalle forze dell'ordine.

La scuola dei vigili del fuoco di Capannelle era già tristemente nota per un episodio di 18 anni fa. Nel 1992 crollò una palazzina dove erano in corso lavori di ristrutturazione - un edificio che fino a poche settimane prima aveva ospitato gli allievi pompieri di leva - fortunatamente evacuato. Nel crollo morirono tre operai.

 

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here