Roma, Fini: Marchini può vincere, elettori Centrodestra lo voteranno

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Roma, Fini: Marchini può vincere, elettori Centrodestra lo voteranno

08 Maggio 2016

“Io credo che a Roma una grande parte di elettori del centrodestra voterà Marchini, perchè lui vuole fare il sindaco. La Meloni, invece, vuole fare quello che riuscì a me nel ’93, accendere i riflettori e diventare parte della vita politica nazionale”, lo ha detto Gianfranco Fini a In Mezz’ora parlando delle elezioni nella capitale.

“Marchini non ha questo obiettivo,” ha spiegato Fini. “Se Marchini diventa sindaco fa capire che dopo la battaglia sul referendum, quando si sarà nel vivo della campagna elettorale per le politiche, la guida del centrodestra non potrà essere espressione del duo Salvini-Meloni”.

“Il profilo del candidato premier se sarà legato alle parole del duo Salvini-Meloni perde. Se no può vincere”. Fini ha detto di non credere ad operazioni nostalgia, “chi dice che siamo tornati al centrodestra del ’94 non ha capito nulla”. Insomma, per fin è Alfio Marchini la verà novità di questa tornata elettorale.

“Finite le amministrative ci sarà la madre di tutte le battaglie, quella del referendum, in cui io voterò con Salvini e si ricreerà un fronte denso di significati politici”, ha aggiunto l’ex presidente della Camera ed ex leader di Alleanza Nazionale.