Home News Russia, 007 arrestano supporter Isis pronto ad attentato. Ucciso militante islamico anche in Indonesia

Tutte le news

Russia, 007 arrestano supporter Isis pronto ad attentato. Ucciso militante islamico anche in Indonesia

0
2

I servizi di sicurezza russi (FSB) hanno arrestato un sostenitore dell'Isis che era intenzionato a compiere un attentato terroristico contro agenti di polizia a Samara. A riportare la notizia è l'agenzia russa Tass. Intanto gli agenti dell'FSB rendono noto che "il 19enne è un neo-convertito all'Islam, di cittadinanza russa, reclutato da emissari dello Stato Islamico via internet".

Sullo stesso fronte, in un'altra parte del globo, però, arriva nel frattempo la notizia che un sospetto militante islamico è stato ucciso oggi dalla polizia indonesiana nella città di Bandung, dopo un inseguimento originato dall'esplosione in un'area deserta di un ordigno trasportato dall'uomo. Secondo la polizia, l'uomo ucciso apparteneva al gruppo Jemaah Ansharut Daulah, considerato un'organizzazione terroristica dagli Stati Uniti per i suoi legami con un famoso militante indonesiano andato a combattere con l'Isis in Siria.

Il sospetto militante è stato ucciso al termine di un prolungato scontro a fuoco dopo che si era asserragliato in un edificio pubblico, al quale aveva appiccato il fuoco durante la fuga. Negli ultimi quindici anni, dopo l'attentato che nell'ottobre 2002 colpì Bali causando 202 morti, l'Indonesia ha lanciato massicce operazioni anti-terrorismo in seguito all'emergere di una minaccia interna.

La rete di militanti affiliata ad Al Qaeda è stata indebolita negli anni, ma di recente sono emersi contatti tra nuovi gruppi indonesiani e lo Stato Islamico, ansioso di stabilire una presenza nella regione. 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here