Home News Russia. Il Senato approva la legge sui servizi segreti

Russia. Il Senato approva la legge sui servizi segreti

0
35

Dopo l'approvazione della Duma russa, il Senato di Mosca ha ratificato oggi la nuova legge sui servizi segreti russi (Fsb, ex Kgb) che allarga i poteri interni per gli '007'.

Secondo la nuova legge, criticata dai difensori dei diritti umani e dai partiti di opposizione, il capo degli organi del Fsb o un suo vice potranno decidere avvertimenti ufficiali con ammende o anche la reclusione per qualsiasi cittadino ritenuto "passibile di delitti".

Il presidente russo Dmitri Medvedev, interpellato nei giorni scorsi dall'organizzazione per i diritti umani 'Memorial', ha detto che la legge su un allargamento del potere per il Fsb "è fatta su mia decisione".

La legge ha provocato l'indignazione di cittadini e organizzazioni umanitarie, e il copresidente del partito 'Causa giusta' Leonid Gosmann ha definito la faccenda "uno vero passo dalla democrazia allo stato di polizia".

Il testo però è ormai approvato dalle due camere, e deve solo venire ratificato dal presidente per entrare definitivamente in vigore.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here