Home News Rutelli nega contrasti con Prodi ma torna a dettar legge

Rutelli nega contrasti con Prodi ma torna a dettar legge

0
20

"Le cose che ho detto ieri sono largamente coincidenti con le posizioni del governo e di Romano Prodi". Con queste parole il vicepremier Francesco Rutelli, cerca di stemperare la polemica sulla riduzione delle tasse. Salvo poi tornare sulle sue posizioni.

Rutelli ha poi aggiunto: ''Sono sorpreso dall'interpretazione data alle cose che ho detto ieri. Dobbiamo iniziare con questa finanziaria - ribadisce dunque il leader della Margherita - a ridurre la pressione fiscale''. Rutelli ricorda che la priorità è un intervento sul settore della casa e in particolare sull'Ici e sugli affitti. Nello stesso tempo, aggiunge, ''dobbiamo contenere la spesa, ne siamo consapevoli''.

''Dobbiamo orientare questa finanziaria - continua il vicepremier - verso i ceti popolari del paese a tutela del loro potere d'acquisto. Questa e' la linea del Governo e la linea di Prodi. E' sbagliato costruire sempre delle divergenze, quando non ci sono. Io capisco che i giornali devono riempire le pagine, ma questo è sbagliato''

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here