Rutelli scioglie riserva: mi candido a sindaco di Roma

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Rutelli scioglie riserva: mi candido a sindaco di Roma

18 Febbraio 2008

Francesco Rutelli scioglie la sua riserva e annuncia la sua disponibilità alla candidatura a sindaco di Roma. “Ho ascoltato voci come avevo promesso. L’ho fatto in questi dieci giorni dialogando in modo nuovo, senza filtri e organizzazioni preventive”, dice.

Rutelli, già sindaco dal 1993 al 2001, ha annunciato la sua candidatura dal palco del Teatro Vittoria, nel rione Testaccio a Roma. “Mi sono recato in questi giorni in diverse parti della città – ricorda – per ascoltare opinioni e speranze dei miei concittadini. Era una mia esigenza, in primo luogo personale, una prova della volontà di verificare sul campo l’attività degli ultimi sette anni della giunta Veltroni. E’ stato un processo reale”.

Il tour di dieci giorni nella Capitale “è stato positivo e incoraggiante, per questo dichiaro la disponibilità a candidarmi sindaco di Roma. Sono pronto a confrontare questa disponibilità con tutte le forze del centrosinistra e con le forze civiche”.

 fonte: APCOM