Home News Sacconi: “La riforma Fornero ha depresso il mercato del lavoro e l’ISTAT lo conferma”

Sacconi: “La riforma Fornero ha depresso il mercato del lavoro e l’ISTAT lo conferma”

0
1

"La periodica rilevazione Istat conferma una lettura allarmante del mercato del lavoro in Italia" dichiara il senatore Maurizio Sacconi. "Riflette la depressione in atto nell'economia e nella società, aggravata dagli effetti negativi della recente riforma Fornero".

"Sarà necessario quanto prima riprendere il percorso disegnato da arco Biagi verso un semplice Statuto dei lavori che favorisca la propensione ad assumere. Così come occorre spostare l'impegno del governo e delle regioni dalla regolazione alla promozione come nel caso dell'apprendistato che costituisce la risposta fondamentale alla domanda di lavoro dei giovani e ai bisogni di competenza delle imprese".

"Così anche per l'articolo 8 - conclude Sacconi - si tratta non solo di sconfiggere la volontà referendaria di abrogarlo, ma soprattutto di promuoverne l'impiego diffuso, affinchè la condivisione tra imprese e lavoratori dei percorsi di crescita consenta di fare più lavoro e più salario quale dividendo delle fatiche comuni".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here