Home News Sale ancora l’inflazione, la Codacons si appella la governo

Sale ancora l’inflazione, la Codacons si appella la governo

0
45

Caro vita mai così in alto dall'Ottobre del 2003 a causa dell'impennata dei prezzi di generi alimentari e benzina, lo rende noto L'Istat che comunica che l'inflazione è arrivata al 2,6 %.

Una cartina di tornasole essenziale per misurare l'aumento dei prezzi al consumo e quindi il cosiddetto “caro vita” è rappresentato dal costo del pane il quale sarebbe aumentato del 12,3% in una anno: dal dicembre 2006 al natale appena passato, cifre simili a quelle della benzina (+15,4%) nello stesso periodo. In alto anche i prezzi del latte (+7,6%) e della carne (+3,5%).

In allarme le associazioni dei consumatori che temono un aumento dei prezzi reali ancora più incisivo di quanto riportato a causa della contestuale perdita di potere d'acquisto degli stipendi. Ecco la ricetta che il Codacons suggerisce al governo: “Tagliare la filiera produttiva nel settore ortofrutticolo; individuare il "prezzo anomalo", ossia il ricarico dall'origine al dettaglio oltre il quale gli intermediari incorrono in un vero e proprio reato; disporre controlli a tappeto nei negozi e nei mercati”.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here