Home News Sanders: Voterò per Hillary. Trump sarebbe un disastro

Tutte le news

Sanders: Voterò per Hillary. Trump sarebbe un disastro

0
47

Bernie Sanders ha deciso: voterà per Hillary Clinton nelle elezioni presidenziali americane. E’ per la prima volta ha detto che darà il suo voto all'ex first lady. Allo stesso tempo però Sanders ha affermato che non intende ritirarsi dalle primarie democratiche, nonostante Clinton abbia ormai raggiunto un numero sufficiente di delegati per ottenere la candidatura ufficiale.

"Perché farlo quando voglio lottare affinché possiamo fare il meglio possibile, e vincere piùdelegati possibili", ha detto, nella speranza che la Clinton segua le sue proposte, una fra tutte, la sanità pubblica gratuita.

Sanders teme troppo la possibilità di un presidenza di Trump. E’ per questo che ha deciso, con fatica, di dare il suo endorsement alla ex first lady. E  infatti ha dichiarato: "Affinché Trump sia sconfitto farò qualsiasi cosa. Per il nostro Paese sarebbe un disastro se fosse lui a essere eletto. Non abbiamo bisogno di qualcuno la cui pietra angolare consiste nell’intolleranza e negli insulti rivolti a messicani, latini o musulmani".

Ha voluto, poi, commentare il voto sulla Brexit: "L'economia globale non funziona per tutti". E ha spiegato: "Per evitare una possibile rottura è necessaria una maggiore cooperazione finanziaria". Il senatore del Vermont ha voluto ricordare il suo punto di vista che vale per il suo Paese e per il vecchio continente: perché le persone si sentano rappresentate con una maggiore integrazione, come nel caso dell'Ue, è necessario che si creino nuovi posti di lavoro.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here