Home News Scoperto in Iraq un orfanotrofio dell’orrore

Scoperto in Iraq un orfanotrofio dell’orrore

0
149

Ventiquattro bambini ridotti all'osso che si contorcevano nei loro stessi escrementi. La scena che le truppe Usa si sono trovate davanti quando hanno fatto irruzione nell'orfanotrofio per bambini disabili di al-Hannan, a nord-ovest della capitale, doveva essere troppo forte anche per chi è abituato ai quotidiani orrori iracheni.

Il fatto sarebbe accaduto la scorsa settimana, e le immagini sono state messe in onda dall'americana Cbs, previa censura delle scene più truci. Subito dopo l'irruzione i soldati Usa si sono occupati di dare i primi aiuti ai bambini, nutrendoli e fornendo loro assistenza medica. I bambini sono poi stati trasferiti in una nuova e più degna casa d'accoglienza.

Nelle stanze limitrofe alla principale, i dirigenti dell'orfanotrofio stavano accumulando cibarie e vestiti e per questo il Premier iracheno al-Maliki ha annunciato l'apertura di un inchiesta che possa punire i responsabili.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here