Home News Senatori Ncd: “Bene processo autonomia e costituente popolare”

Tutte le News

Senatori Ncd: “Bene processo autonomia e costituente popolare”

0
34

"L'elezione di Gaetano Quagliariello a coordinatore nazionale rafforza il Ncd e , insieme ad Angelino Alfano, dá vita a una costituente di moderati che puó rafforzare, come ha detto giustamente il sen. Antonio Gentile, la nostra autonomia nel Governo". Lo affermano in una nota i senatori  Guido Viceconte, Giovanni Bilardi, Piero Aiello e Ulisse Di Giacomo del Nuovo Centrodestra. "Ha ragione Gentile - dicono i senatori Ncd - a rivendicare l'autonomia come modus operandi della nostra formazione politica , che non ci vincola a nessun dogma di coalizione, ma ci impegna a costruire, insieme ad Udc e Scelta Civica, un primo raggruppamento di moderati".

Per i quattro senatori del Ncd " i gruppi unici daranno più consistenza alle riforme invocate dai moderati, da quella della pubblica amministrazione, alla sanità, all'Università". "Immaginiamo una società libera da troppi vincoli e dove ci sia chiarezza e anche spazio per i giovani- proseguono i 4 senatori - e in questo senso va interpretata la nostra proposta al ministro Madia di accogliere le indicazioni della giurisprudenza consolidata ed emanare una circolare che consenta ( come di fatto i Tar hanno statuito ) a chi è in possesso della laurea di primo livello di partecipare ai concorsi per la dirigenza pubblica".

"Sull'Università - continuano i senatori - crediamo in una forte innovazione del settore privato e per questo confidiamo che il ministro Giannini, per esempio , accolga la nostra proposta e consenta l'apertura della saint Camillus University di Roma, facoltà di medicina per immigrati". "Si tratta di esempi che denotano la nostra voglia di riformismo - concludono Viceconte, Bilardi, Aiello e Di Giacomo - e rendono ancora più importante la scelta di essere protagonisti nel Governo del Paese e delle Regioni , alleandoci con chi saprà interpretare al meglio le esigenze che Angelino Alfano ha fatto proprie e che provengono dai settori vitali e sociali del Paese".

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here