Home News Serenissimi: siamo prigionieri di guerra. Non rispondono ai giudici

Tutte le news

Serenissimi: siamo prigionieri di guerra. Non rispondono ai giudici

0
36

"Sono un prigioniero di guerra", dice Luigi Faccia, leader dei secessionisti veneti, rifiutandosi di rispondere alle domande dei giudici che indagano sui Serenissimi. Il Gip ha sentito Faccia nel carcere a Vicenza per l'interrogatorio di garanzia, l'uomo è accusato di associazione con finalità di terrorismo ed eversione. Non risponde ai giudici neppure Flavio Contin, che resta ai domiciliari. Contin è accuato di aver costruito e nascosto nel magazzino del suo paese il "tanko", sorta di ruspa artigianale corazzata, che nelle intenzioni degli indipendentisti sarebbe servita ad 'assaltare' Venezia. Sono 24 i Serenissimi arrestati nei giorni scorsi.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here