Home News Sesso, Hitler o Viagra. Dimmi che cerchi su Google e ti dirò chi sei

Sesso, Hitler o Viagra. Dimmi che cerchi su Google e ti dirò chi sei

0
2

La classifica delle parole più ricercate dagli utenti di internet in giro per il mondo ci rivela che in fondo, quello che diceva Andreotti sul fatto che “a pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca” rimane una delle massime da tenere bene in mente.

Come spiegare altrimenti che la parola “Viagra” risulta più ricercata in Italia rispetto agli altri paesi, con gli italiani considerati i latin lovers per eccellenza? Ricordate la famosa maglietta indossata da Madonna nel video “Papa don't Preach”? Non diceva forse “Italians do it better”? Tutti sappiamo che la Ciccone non si stava riferendo alle scarpe... La classifica delle parole più ricercate dal 2004 ad oggi, rintracciabile sul sito “Google Trends”, afferma anche un'altra verità: la proibizione porta al peccato, come è vero che Adamo ed Eva, con a disposizione tutto quel ben di Dio (e proprio il caso di dirlo) furono fatalmente attirati dall'unica cosa che gli venne interdetta, una succosa mela rossa penzolante dall'albero della conoscenza.

 Infatti, guarda caso, la parola “sesso” risulta essere più cercata in Egitto, India e Turchia (sempre rispetto al resto del mondo), paesi in cui l'amore carnale risulta essere ancora un tabù e chi lo pratica (fuori dal matrimonio), viene definito peccatore.

 Ancora, vi sorprendereste di sapere che la parola “Hitler” viene digitata più spesso dai tedeschi e gli austriaci? No di certo. Anche se parliamo di “Jihad”, le aspettative vengono confermate in pieno: Indovinate dov'è che Google dichiara il maggior numero di contatti con questa parola...Marocco, Indonesia e Pakistan, tutti paesi a maggioranza musulmana. 

Cambiando l'ordine degli addendi il risultato non cambia, come recita una delle poche formule semplici di matematica. Infatti, dov'è che si beve più birra in assoluto? Bravi: Inghilterra e Irlanda e quale può essere allora la parola chiave più gettonata a Dublino e Londra? “Hangover”, che significa reggere l'alcol, naturalmente.

Un altro esempio, gli utenti argentini di Google optano più spesso per la parola “Burrito”, cosa che a questo punto ci si poteva aspettare, no? comunque molto più rassicurante di  “Nazismo” o “Jihad”.  Vediamo dove "United States" è più richiesto, dai...salta fuori Iraq, strano, eh? Strano anche che “AIEA” (L'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica) sia più ricercata dalgi utenti iraniani rispetto agli altri internauti. Ecco di seguito la classifica completa in ordine di apparizione nel motore di ricerca più famoso del mondo e rigorosamente in inglese. 

“Jihad” - Morocco, Indonesia, Pakistan

“Terrorism” - Pakistan, Philippines, Australia

“Hangover” - Ireland, United Kingdom, United States

“Burrito” - United States, Argentina, Canada

“Iraq” - United States, Australia, Canada

“Taliban”- Pakistan, Australia, Canada

“Tom Cruise” - Canada, United States, Australia

“Britney Spears” - Mexico, Venezuela, Canada

“Homosexual” - Philippines, Chile, Venezuela

“Love” - Philippines, Australia, United States

“Botox” - Australia, United States, United Kingdom

“Viagra” - Italy, United Kingdom, Germany

“David Beckham” - Venezuela, United Kingdom, Mexico

“Kate Moss” - Ireland, United Kingdom, Sweden

“Dolly Buster” - Czech Republic, Austria, Slovakia

“Car bomb” - Australia, United States, Canada

“Marijuana” - Canada, United States, Australia

“IAEA” - Austria, Pakistan, Iran

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here