Seul contro Pechino, escalation nel Pacifico

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Seul contro Pechino, escalation nel Pacifico

08 Dicembre 2013

La Corea del Sud si aggiunge agli Usa nella sfida alla Cina sul Pacifico. E’ la cosiddetta "guerra dei confini" scoppiata dopo che Pechino ha esteso in modo unilaterale la sua zona di difesa aerea. Con la mossa di Seul la situazione rischia di degenerare. Anche Seul ha esteso la propria zona di difesa aerea, è la prima volta dagli inizi degli anni Cinquanta. La "contro-zona sudcoreana"si estenda sul Mar cinese orientale, compresa l’isola semisommersa di Leodo, che contiene una "stazione oceanica" sudcoreana.