Home News Siamo i ragazzi di oggi

Lettere all'Occidentale

Siamo i ragazzi di oggi

0
119

Caro Occidentale,

 

Cosa rimarrà  dello scherzo cretino, ma non da sottovalutare, di un gruppo di magrebini che a Vignola di Modena hanno fermato e terrorizzato di notte quattro ragazzi, all'uscita di un locale, sparando per aria con una scacciacani e ponendogli minacciosamente la domanda:"credi in Dio o in Allah?".

 

Sicuramente lo spavento dei ragazzi, la preoccupazione delle famiglie, i commenti dei politici, la speculazione di chi addirittura paragona Vignola a Parigi anche se l'episodio si è  chiarito in poche ore con gli stessi magrebini che si sono presentati spontaneamente  ai carabinieri.

 

Senza voler dare nessun giudizio sulla risposta dei ragazzi "noi non crediamo in nulla", magari in quella situazione io avrei fatto di peggio, di questo episodio rimarrà  in giro per il mondo soltanto il sapore amaro della loro risposta.

 

La colpa non è loro ma di quella Europa che ha voluto cancellare dalla sua Costituzione ogni riferimento alle sue radici cristiane, che contrasta ogni manifestazione pubblica della nostra tradizionale religiosità come purtroppo vediamo a ogni Natale, che proibisce di indossare in maniera visibile persino  un piccolo crocefisso, pensando di contrastare l'espansione ed il proselitismo del fondamentalismo islamico con il nulla.


  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here