Sisma Cina, bambini uccisi, allentata la regola “un solo figlio”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Sisma Cina, bambini uccisi, allentata la regola “un solo figlio”

26 Luglio 2008

Ai genitori dei bambini morti o rimasti gravemente menomati nel catastrofico sisma che ha colpito la Cina verrà permesso di dare alla luce un altro bambino, allentando la severa regola "un solo figlio" adottata nel paese per controllare la crescita della popolazione.

Le autorità della provincia del Sichuan, la più colpita dal terremoto, hanno approvato l’esenzione alla regola. Il terremoto del maggio scorso ha provocato quasi settantamila morti, nella più grave catastrofe naturale degli ultimi trent’anni in Cina. Almeno 18mila famiglie hanno subito la perdita di un figlio.