Somalia. Bambini a scuola di jihad

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Somalia. Bambini a scuola di jihad

16 Aprile 2010

I bambini impareranno la "guerra santa" a scuola. Accadrà in Somalia, dove i Giovani Mujahidin, gruppo legato ad al-Qaeda, hanno ormai assunto il controllo di quasi tutte le province meridionali del paese.

Secondo quanto rivela il preside di un istituto di Jowhar, città a nord di Mogadiscio, al sito saudita Aafaq, i militanti "Shabab" gli hanno inviato una circolare nella quale si legge che "all’interno delle scuole controllate dal movimento islamico è stato reso obbligatorio l’insegnamento del jihad come disciplina di studio". Solo ieri alcuni insegnanti della zona avevano denunciato che gli stessi miliziani avrebbero vietato l’uso della campanella nelle scuole del paese in quanto "troppo simile a quello delle campane delle chiese cristiane".