Home News Somalia: primo giorno di tregua

Somalia: primo giorno di tregua

0
65

Dopo quattro giorni di duri combattimenti, i soldati etiopi alleati del governo ad interim e le corti islamiche hanno sospeso le ostilità. Le strade di Mogadiscio sono costellate di diverse centinaie di cadaveri secondo alcuni testimoni.

I leader del clan degli Hawiye, il più potente della città, hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per un cessate il fuoco, ma la tregua si preannuncia solo aleatori. Nel fine settimana, centinaia di nuovi soldati etiopi sono stati visti arrivare nella capitale somala.

Secondo il comitato della Croce Rossa, è stato il più feroce combattimento avvenuto a Mogadiscio degli ultimi 15 anni. I numerosi cadaveri abbandonati a marcire nelle strade rendono oggi impossibile calcolare il numero delle vittime.

Il piccolo contingente ugandese di 1.200 peacekeeper dell'Unione africana è stato preso nel fuoco incrociato delle due parti ed è rimasto bloccato in luoghi strategici come l'aeroporto e il porto. Ieri un soldato ugandese è stato ucciso da un colpo di mortaio nel compound presidenziale.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here