Somalia. Riesce a fuggire uno dei due “007” francesi rapiti a Mogadiscio

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Somalia. Riesce a fuggire uno dei due “007” francesi rapiti a Mogadiscio

26 Agosto 2009

Uno dei 2 agenti "007" della sicurezza francese sequestrati a Mogadiscio il mese scorso è riuscito a sfuggire ai suoi rapitori. Secondo il responsabile delle forze dell’ordine, Abdiqadir Odweyne, l’uomo si trova ora al sicuro nel palazzo presidenziale ed "è in buone condizioni".

Finora nessun dettaglio è stato fornito sulle circostanze della sua fuga né sulla sorte dell’altro ostaggio. I 2 agenti – in Somalia con il compito di addestrare le forze di sicurezza – erano stati sequestrati il 16 luglio da un commando, vestiti con divise simili a quelle dell’esercito governativo, che li aveva prelevati direttamente nella stanza dell’albergo di Mogadiscio nella quale alloggiavano.

Nei giorni scorsi, i militanti che li avevano in ostaggio avevano fatto sapere che li avrebbero processati secondo la legge islamica con le accuse di spionaggio e cospirazione contro l’Islam.