Home News Somalia, ucciso un giornalista a Mogadiscio

Somalia, ucciso un giornalista a Mogadiscio

0
67

Sangue per le strade di Mogadiscio, la capitale della Somalia, dove da mesi non cessano scontri a fuoco e combattimenti. Questa notte a pagarne le conseguenze sono stato un giornalista di un media locale, ucciso da uomini armati. Lo hanno riferito testimoni sul posto.

Mahad Ahmed Elmi lavorava per Horn Afrik, due radio e un canale satellitare. Ed è stato ucciso da uomini armati mentre si stava recando alla sede di una delle radio. Un suo collega ha raccontato che: “Gli hanno sparato più volte, è morto sul colpo”.

A Suqba'ad, quartiere nord della città, intanto sono stati uccisi quattro funzionari governativi. Infatti, stando alle testimonianze di un residente locale, i quattro uomini “Stavano camminando ieri sera per il quartiere, quando sono stati colpiti da spari. Gli assalitori sono fuggiti”. I funzionari erano stati nominati recentemente dal governo somalo per lavorare nell'amministrazione locale del villaggio di El Baraf, a 130 km a nord di Mogadiscio, ha detto la polizia.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here