Home News Sono oltre 50mila i bambini mendicanti

Sono oltre 50mila i bambini mendicanti

0
80

Dal rapporto dell'Osservatorio europeo dei fenomeni di razzismo e xenofobia  è  emerso che sono circa 50 mila i bambini, soprattutto rom, di età compresa tra i 2 e i 12 anni, costretti all'accattonaggio in Italia. Parallelamente si diffondono la prostituzione minorile e l'abbandono scolastico.

È quanto è stato reso noto oggi a Roma in occasione della presentazione di una campagna contro lo sfruttamento minorile. Nel Lazio almeno 8mila i bambini chiedono l'elemosina per strada. Si tratta per la maggior parte di nomadi.

 Come spiega Roberta Angelilli, capo delegazione di An al Parlamento europeo,  il problema essenziale è che mancano a livello nazionali statistiche ufficiali, che permettano di stimare con esattezza la gravità del fenomeno. Infatti, afferma, “una parte degli stati membri dell'Ue, tra cui Spagna, Grecia e Italia, non fornisce dati ufficiali adeguati”.

Secondo il rapporto dell'Osservatorio europeo, in Italia sono presenti almeno 120 mila persone di origine rom. E il 50% di queste è costituito da bambini di età inferiore ai quattordici anni. Da quanto trasmesso in un documento della Conferenza regionale sulla sicurezza, soltanto a Roma ci sono circa seimila rom stanziati in 25 accampamenti seguiti dal Comune. Sarebbero invece oltre 10 mila i nomadi stabilitisi abusivamente. Nel dettaglio, i dati confermano che Il 70% della popolazione nomade risulta avere un’età inferiore ai 21 anni. Di questa enorme porzione, addirittura il 37% è compresa fra gli zero e 14 anni .Il fenomeno è aggravato dal fatto che il 60% di tali bambini, secondo l%27Opera nomadi, non va a scuola o, quanto meno, non la frequenta assiduamente.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here