Home News Storia e storie di Antigua, isola black list per Report

Questione morale a senso unico

Storia e storie di Antigua, isola black list per Report

1
5

Gabanelli e Il Fatto hanno alzato il velo sulle proprietà di Berlusconi ad Antigua. Ma insieme dovrebbero preoccuparsi delle ville di Santoro sulla costiera amalfitana e dovrebbero pure preoccuparsi del fatto che De Benedetti, editore dei moralisti, ha preso la residenza in Svizzera, cioé un paese considerato parte della "black list" internazionale, con San Marino, Lussemburgo, Singapore, Taiwan, Angola, Kenia e Antigua, paesi dove vivono, lavorano, comprano case e commerciano decine di migliaia di italiani (ad Antigua c'è anche la villa di Armani,  e gente comune che lavora e commercia).

Ad Antigua la comunità italiana si è molto risentita per la trasmissione di Report, falsa là dove parlava di baracche che non ci sono più. Antigua non è come è stata presentata, dicono tutti.  Fa specie che Cuba non rientri nella black list (per motivi politici?) e nemmeno Haiti (per motivi umanitari). Eppure a Cuba c'è una mafia del potere più ampia di quella antiguana.

Ho parlato con una persona che ha vissuto a lungo ad Antigua e nelle isole caraibiche olandesi, occupandosi come consulente di ammodernare l'apparato burocratico ed amministrativo, un italiano che non abita più in quella zona ma ne conosce bene il contesto.

L'indipendenza dal Regno Unito data 29 anni. Antigua e Barbuda sono due isole federali con a capo dello Stato la Regina d'Inghilterra. C'è un parlamento e due partiti (finti). La famiglia Bird (ora all'opposizione) controlla gran parte dell'economia, e guida il Labour party locale. C'è una mafietta diffusa, ma non si deve confondere quel tipo di affarismo con la mafia all'italiana. Ad Antigua mancava la tassazione sul reddito (Income tax e corporate tax), ma ciò non significa illegalità automatica. Le altre tasse si pagavano, e molto salate. Ad esempio quelle doganali (anche 80%) e quelle sulla proprietà.

Attualmente è stata introdotta la income tax e la sales tax, nel quadro di una riforma del sistema --> Link.

Per gli investitori internazionali off-shore, ci sono molte facility

International Business Companies
As previously mentioned, besides the important economic pillar of tourism, Antigua & Barbuda has sought to attract investment through the development of an offshore financial services industry, which it set about doing with the passing of the International Business Corporations Act in 1982 soon after gaining independence from the UK. The offshore industry is regulated by the International Financial Sector Regulatory Authority (IFSRA). Here are some of the major benefits provided to IBCs under the 1982 Act, (as amended):

·         Full exemption from all direct taxes in respect of trading, investment or commercial activity;

·         Exemption from withholding taxes and stamp duty;

·         No minimum capital requirement;

·         Permission to transfer the charter of an IBC to a foreign jurisdiction, or vice versa;

·         Fast track applications procedure, (it is claimed that approval can be given within 24 hours).

Segue --> Link.


Per certi versi converrebbe imitare il governo di Antigua?
Ci sono e si fanno pappette grandi e piccole, e l'arcipelago è stata coinvolto (era un covo di pirati e commercianti di schiavi) in episodi di traffico internazionale di armi, in particolare per un cargo di armi iraniane destinate ad Hezbollah nel Libano (novembre 2009), con 500 tonnellate di armi su una nave con bandiera di Antigua e Barbuda (parte del carico era di matrice venezuelana).
Un'altra nave -sempre con bandiera antiguana- è stata bloccata a Cipro nel giugno di quest'anno, sempre con armi a bordo dirette in Sudan.

In generale non si capisce perché una parte della politica e dei media scandalizzati si concentri soltanto sugli affari di Fini, Berlusconi, D'Alema o altri. Tanto le case "off shore" le comprano tutti gli italiani che possono, dagli operai neopensionati a Cuba, ai pensionati che fuggono a Cabo verde o in Kenia. Casini è vicino a Caltagirone, costruttore di mezza Roma. Bassolino anni fa si comprò tutto un piano di un grattacielo nel centro di New York con i soldi dei napoletani, con la "scusa" di realizzare gli uffici per la promozione della Regione Campania negli USA. C'è modo e modo di comprare case, e c'è modo e modo di parlarne oppure far finta di niente. Se si vuol parlare di scandali, lo si faccia a 360 gradi.

Io, da liberale, credo che non esistano dei puri da nessuna parte. La Gabanelli però è libera di continuare a parlare delle case di Antigua, ma lo sono anche io di dire che quella è propaganda politica fatta sulla tv di Stato, cosa quasi peggiore della colpa (ipotizzata) di Berlusconi. Per me i torti di Berlusconi sono altri, e quelli politici della parte della Gabanelli (il vero occupante della Rai) sono gravi e preoccupanti persino più di quelli del centrodestra. Gli uni scempiano, gli altri pure. Per giunta se il programma del PD per il rilancio economico è quello qui di seguito descritto io affermo e dico che è bene che tutti gli italiani se ne scappino di corsa ad Antigua e Barbuda.

Visto poi che il programma economico di Epifani, Di Pietro & Co. sarebbe persino peggiore, ci conviene piuttosto -noi che non abbiamo i soldi per il pane e per le bollette del gas, altro che per le ville di Antigua o le case di Montecarlo!- scappare su barche con motore off-shore da 5 cavalli piuttosto, visto che gli economisti di Bersani incombono e lottano insieme ai nemici dei nostri conti familiari. Leggere qui con attenzione, (il fatto che Michele Boldrin non mi sia simpatico non impedisce di citarlo e apprezzarne alcuni testi) ---> Link 

© La Pulce di Voltaire

  •  
  •  

1 COMMENT

  1. Purtroppo
    Putroppo Santoro, De Benedetti, Armani e chiunque altro NON SONO il presidente del consiglio e nessuno di loro ha così tanti casini con la giustizia. (In effetti un lodo salva Armani non credo esista)
    Lui DEVE rendere conto delle sue proprietà specialmente se in posti come quelli, e in ogni caso è mai possibile che dovunque ci sia del marcio lui in qulche modo c’entra? Lui deve dare delle risposte perchè la gente non è scema e la gente sono tanti e se si incazzano poi non si sa come va a finire, e lui cosa fa, querela la trasmissione Io sono convinto che in un paese normale questo elemento sarebbe in galera, anzi probabilmente non sarebbe proprio arrivato dove sta, o si sarebbe dimesso, ma qui no, qui si fanno le leggi per parargli il culo e per far passare in prescizione i processi. Qui se un pirla ruba una gallina finisce dentro ma se ne fai più di bertoldo allora va bene, ti fanno presidente del consiglio. Allora aveva ragione chi diceva che in parlamento a livello di percentuale ci sono più delinquenti che a Scampia, se non sei come loro non ci entri. Ma ciò che mi atterrisce ancora di più e che ci siano “Pulci di Voltaire” o scarafaggi di Proust o cimici di Nietzsche che lo difendono e trovano sbagliato chiedere conto delle porcate che fa. Il motivo lo posso solo immaginare o sono deficienti o hanno un tornaconto personale, se sono deficienti, mi spiace per loro, se invece ci guadagnano spero di stare male quando sonoi in treno con qualcuno di loro seduto di fianco, così ho la scusa per vomitargli addosso.

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here