Strage di Ustica, la “verità” costruita sui nastri del radar di Marsala

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Strage di Ustica, la “verità” costruita sui nastri del radar di Marsala

Strage di Ustica, la “verità” costruita sui nastri del radar di Marsala

30 Dicembre 2020

Continua la nostra analisi della puntata di «Atlantide» andata in onda su La7 mercoledì 24 giugno 2020, intitolata «Ustica, 40 anni di bugie» e condotta dal giornalista Andrea Purgatori sulla strage del 27 giugno 1980.

Il motivo per cui ci siamo concentrati su questa trasmissione è presto detto. Essa costituisce una sintesi perfetta di quell’impianto che, attraverso un lavoro prevalentemente giornalistico e mediatico, ha letteralmente costruito una “verità” ufficiale sulle cause della strage di Ustica. Qui l’articolo completo su Reggio Report.