Strisce blu, lo stop alle multe preoccupa i Comuni

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Strisce blu, lo stop alle multe preoccupa i Comuni

22 Marzo 2014

Il ministero dei Trasporti dice stop alle multe per le auto che posteggiano sulle strisce blu dopo l’orario pagato ma il Comune di Bologna ingoia a forza la novità spiegando che non essendoci circolari di riferimento per adesso si sta "approfondendo il tema". Nel caso di Bologna, l’incasso annuale per il comune da questo tipo di multe è di circa 300 mila euro l’anno, un ‘buco’ da coprire considerando anche i ricorsi che potrebbero arrivare a pioggia. Secondo il sottosegretario ai Trasporti Del Basso De Caro infatti, quella multa è solo una "inadempienza contrattuale" per cui, "nei casi di pagamenti in misura insufficiente, l’inadempienza implica il saldo della tariffa non corrisposta".