Stuprano 14enne, fermati sudamericani. Vendetta del più giovane

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Stuprano 14enne, fermati sudamericani. Vendetta del più giovane

25 Gennaio 2014

Busto Arsizio, Varese. I carabinieri hanni arrestato tre giovani sudamericani per aver stuprato una ragazza di 14 anni. I tre sono stati fermati e per ora risultano indiziati ma su pc e smartphone gli investigatori hanno trovato delle prove, fotografiche, della violenza ai danni della ragazza. La 14enne è stata attirata in un bosco, dov’è avvenuta la violenza. I giovani, due maggiorenni e un minorenne, l’hanno costretta ad avere a turno rapporti sessuali con ognuno di loro. La ragazza era stata fidanzata con il più giovane dei tre, che ha 17 anni.