Home News Su Israele Fassino sconfessa D’Alema

Su Israele Fassino sconfessa D’Alema

0
8

“Le posizioni del quotidiano  “Il Manifesto” sono velate di anti sionismo e  di anti semitismo.” “Non c’è dubbio che D’Alema talvolta abbia avuto esternazioni che hanno dato la netta impressione di una posizione unilaterale pregiudizievolmente contraria alle ragioni di Israele”.

Le due frasi su riportate, che appartengono al comune buon senso, se a proferirle fosse stato un qualsivoglia cittadino o esponente politico amico di Israele, suonano invece come una grande novità politica se messe in bocca al segretario dei Ds Piero Fassino e se pronunciate davanti a una platea nutritissima di ebrei romani e di amici di Israele all’uopo riuniti dal Keren Keiemoth Leisarel, associazione di beneficenza legata allo stato ebraico.

Da lunedì sera quindi, Fassino ha messo a sorpresa un macigno sionista a fondamento del futuro partito democratico e il resto della sinistra da oggi dovrà prenderne atto e farci i conti. (d.b.)

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here