“Summer School”, da settembre riparte la formazione politica di Magna Carta

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

“Summer School”, da settembre riparte la formazione politica di Magna Carta

01 Luglio 2010

Anche quest’anno, dal 6 al 11 settembre, si svolge la “Summer School”, la scuola di alta formazione politica organizzata dalla fondazione Magna Carta e dall’Associazione Italia Protagonista, nella prestigiosa cornice di Villa Tuscolana a Frascati. Un appuntamento giunto alla sua quinta edizione, in cui la nuova classe politica del centrodestra s’incontra per dar vita a una collaborazione fondata sul pensiero critico e il principio della responsabilità personale.

Sotto i nostri occhi mutano i paradigmi internazionali, le teorie economiche si evolvono di fronte a nuove crisi, mentre i progressi della scienza e della tecnologia propongono sfide inedite al concetto stesso di persona umana. Per questo, la Summer School s’impegna ancora una volta ad approfondire quali sono state le fratture del passato, per analizzare i problemi del presente ed elaborare gli scenari del futuro

La presenza di ospiti illustri e di autorevoli docenti provenienti dalle più importanti università italiane – protagonisti del mondo della politica, della cultura e dell’economia – rende la Summer School un evento irrinunciabile nell’odierno panorama della formazione politica in Italia. A prendere la parola durante l’edizione del 2009 sono stati – tra gli altri – i ministri Frattini, Brunetta e Maroni, ma anche monsignor Rino Fisichella e lo scrittore e giornalista Giampaolo Pansa.

Come ha scritto il Senatore Gaetano Quagliariello, Presidente Onorario della Fondazione Magna Carta, nella sua lettera ai giovani della Summer School 2009, “il Pdl è nato soprattutto per voi. Abbiamo bisogno delle Vostre energie, di ciò che la Vostra età ci può insegnare, della Vostra fierezza nel sentirvi di destra, senza complessi di inferiorità e cedimenti al politicamente corretto”.

Il corso ha un numero chiuso (60 studenti) nell’intento di seguire individualmente ognuno dei partecipanti e di mettere in luce i rispettivi talenti. Divisi in due classi, gli studenti frequentano quattro ore di lezione al giorno, riunendosi in occasione delle sessioni plenarie animate dagli interventi degli ospiti esterni. Se vuoi essere dei nostri, leggi con attenzione il bando di selezione e compila il modulo di adesione on line. Ti aspettiamo.