bambine

10 Marzo 2014
di Edmond Dantès

Il Giornale si vergogni: per colpire Alfano specula su tre vittime innocenti

Utilizzare una tragedia che toglie il fiato per colpire un avversario politico. A tanto si è ridotto il Giornale della famiglia Berlusconi. Vergogna, vergogna e ancora vergogna. Di mezzo ci sono tre piccole innocenti strappate alla vita. Vergogna, vergogna e ancora vergogna. Al Giornale fanno finta di non sapere che la trasmissione di Maria Latella va in onda alle 11.30. Nel momento in cui Alfano è intervenuto in studio, la madre delle bimbe non aveva ancora confessato il suo gesto. I primi ad indignarsi dovrebbero essere coloro che in quel giornale ci lavorano. Abbiano un sussulto di dignità, si dissocino da chi, senza alcun pudore, ha provato a speculare sul ministro degli Interni in modo indegno. Vergogna, vergogna e ancora vergogna!