Home News Tasi, Comuni sono in ritardo ma forse c’è rinvio

Tutte le News

Tasi, Comuni sono in ritardo ma forse c’è rinvio

0
12

La scadenza della Tasi si avvicina e i Comuni aprono alla idea di rinvio, chiedendo però delle compensazioni rispetto alle risorse che arriverebbero con tempi più lunghi. "Penso che la prossima settimana si saprà se ci sarà una proroga o no", ha detto il sottosegretario alla presidenza del consiglio, Graziano Delrio, dicendo che i cittadini dovranno avere "un po' di pazienza" con i loro sindaci. Nello stesso tempo Delrio sprona i Comuni che sono stati impegnati in campagna elettorale a"decidersi alla svelta". Sono all'incirca 4.000 i comuni che andranno alle urne e bisognerà attendere che si insedino i nuovi sindaci per le politiche di bilancio. Ecco allora l'idea del rinvio, ravvicinato, entro la metà di luglio o fino alla metà di settembre. In teoria, sulla base delle norme vigenti, le aliquote Tasi andrebbero definite entro il 23 maggio. Dalla riunione di Anci e ministero dell’Economia che si svolgerà lunedì potrebbero arrivare delle novità.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here