Terremoto. Manganelli: “Sciacallaggio è consuetudine”

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Terremoto. Manganelli: “Sciacallaggio è consuetudine”

06 Aprile 2009

Il capo della Polizia, Antonio Manganelli, si preoccupa  degli sciacallaggi; mentre migliaia di uomini delle forze dell’ordine, insieme a volontari e a personale della Protezione civile, sono impegnati nel lavoro di soccorso ed emergenza, sono già stati compiuti i primi arresti: "Ho visto arrivare nella tendopoli, adibita a questura, degli arrestati sorpresi mentre rubavano nelle case abbandonate.

"È una triste consuetudine – ha proseguito – il coordinamento dei soccorsi e dei controlli è stato attuato con la tempestività e la cura che la situazione impone".