Home News Terremoto: manifestanti bloccano Salaria

Tutte le news

Terremoto: manifestanti bloccano Salaria

0
67

I manifestanti delle zone del Centro Italia colpite dal terremoto stanno bloccando la via Salaria all'altezza di Amatrice, Norcia e Arquata con i trattori. Nello stesso momento, a Roma, centinaia di persone provenienti dai luoghi del sisma protestano a piazza Montecitorio, armati di trombette, fischietti e striscioni, per chiedere un rapido intervento da parte del governo e delle istituzioni: "Vogliamo risposte entro 7 giorni - hanno dichiarato i manifestanti - altrimenti non ci spostiamo più dalla Salaria, blocchiamo l'Italia". 

"Sono passati sette mesi di parole – ha detto Francesca Mileto, tra i coordinatori dell'iniziativa - e c'è ancora gente che dice 'bravi', ma che cosa hanno fatto? Non hanno fatto niente. Nemmeno rispetto per i morti. Non c'è bisogno che vi mandiamo un invito. Avete rotto le p... dovete stare in mezzo al popolo".

"Il reale problema - spiega una coltivatrice di Torrita di Amatrice - è che le nostre terre sono abbandonate dal 24 agosto. Si sta pensando a ricostruire scuole, cinema, ospedali. Ma il problema vero è lo spopolamento. Era importante far rimanere la nostra gente sul proprio territorio, perché sarebbe significato far ripartire il territorio"."Non si sta più parlando di viabilità - aggiunge una manifestante - Dobbiamo fare le strade altrimenti restiamo isolati. La gente non può raggiungere amatrice, ma come facciamo a far ripartire il territorio".

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here