Terremoto, Quagliariello su tasse L’Aquila: “L’impegno della De Micheli su Temporary Framework ora diventi realtà”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Terremoto, Quagliariello su tasse L’Aquila: “L’impegno della De Micheli su Temporary Framework ora diventi realtà”

17 Maggio 2018

“Stamattina, nel corso di un incontro con i senatori e i deputati iscritti ai gruppi di Forza Italia eletti nei territori colpiti da terremoto, il sottosegretario De Micheli ha preso l’impegno a emanare un provvedimento che ridurrebbe di molto l’impatto altrimenti devastante della procedura di infrazione UE per la quale è stata imposta la restituzione delle agevolazioni fiscali per il terremoto dell’Aquila del 2009”. Lo dichiara il senatore Gaetano Quagliariello. “Si tratta – spiega Quagliariello – di un provvedimento interpretativo che avevo sollecitato al governo sia con un atto di sindacato ispettivo che nel corso di un precedente incontro con il sottosegretario, che consenta di applicare al terremoto dell’Aquila la soglia di irrilevanza dell’aiuto, il cosiddetto de minimis, non a 200mila euro ma secondo i parametri del Temporary Framework, dunque con una franchigia di 500mila euro. Si tratta di una buona notizia: ora ci impegneremo al massimo – conclude Quagliariello – affinché questo proposito, anche in questa fase di transizione politico-istituzionale, sia una priorità e diventi al più presto realtà”.