Titoli Fiat spa a Piazza Affari fermi per eccessiva volatilità

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Titoli Fiat spa a Piazza Affari fermi per eccessiva volatilità

03 Gennaio 2011

I titoli Fiat Spa sono stati fermati dalle contrattazioni a Piazza Affari. Tecnicamente sono "in asta di volatilit", dopo aver segnato un prezzo teorico di 7,24 euro. Rispetto alle quotazioni a 15,43 dell’ultima seduta prima dello scorporo di Industrial il titolo segna un calo del tutto teorico del 53,37%. Fiat Industrial intanto viene scambiata a 9,045 euro.

"Abbiamo il dovere di stare al passo coi tempi e di valorizzare tutte le nostre attività". Così il presidente di Fiat Industrial Sergio Marchionne. "Di fronte alle grandi trasformazioni in atto nel mercato – ha detto Marchionne – non potevamo più continuare a tenere insieme settori che non hanno nessuna caratteristica economica e industriale in comune. Questo è un momento molto importante per la Fiat, perché rappresenta allo stesso tempo un punto di arrivo e un punto di partenza".