Torini, scontri fra studenti e polizia. Sotto la Mole cresce il disagio

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Torini, scontri fra studenti e polizia. Sotto la Mole cresce il disagio

14 Dicembre 2013

Scontri tra studenti e polizia a Torino, quattro ragazzi sono stati denunciati e trattenuti in questura. Qualche centinaio di giovani stamattina ha protestato in piazza Arbarello a Torino, cercando di raggiungere il Palazzo della Regione e di unirsi ai manifestanti dei sindacati. "Diritto allo studio, trasporti, cultura. Mandiamo Cota a casa", si leggeva nello striscione che apriva il corteo con le varie sigle del mondo studentesco e neocomuniste. Sotto la regione, sono stati lanciati palloncini di vernice e la polizia ha reagito con una carica di alleggerimento. Due i contusi tra le forze dell’ordine, mentre secondo i manifestanti ci sarebbero anche dei giovani che si sono rotti le dita. Dopo la manifestazione dei Forconi, gli studenti. Torino, città attraversata da una profonda crisi economica, si conferma uno dei luoghi del disagio e del conflitto sociale più acuto nel nostro Paese.