Torino. Presidente Napolitano accolto da applausi

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Torino. Presidente Napolitano accolto da applausi

21 Aprile 2009

È arrivato a Torino il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per una visita di 3 giorni. Un applauso spontaneo, a cui lui ha risposto con un sorriso e un saluto con il cappello, è partito dalla gente che lo attendeva davanti all’hotel Principi di Piemonte di Torino.

Il primo appuntamento di oggi è, nel tardo pomeriggio, in Provincia, a Palazzo Costerna, per celebrare, insieme al presidente della Provincia, Antonio Saitta, alla presidente della Regione, Mercedes Bresso, al sindaco di Torino, Sergio Chiamparino e ai dipendenti, i 150 anni dell’ente.

Subito dopo il Capo dello Stato parteciperà ad un incontro con Bresso e Chiamparino in sala Giunta dedicato al programma di lavoro per le celebrazioni dell’Unità d’Italia nel 2011. Al termine, saluterà i componenti della Giunta e del Consiglio provinciale nella Sala Marmi. In serata, Napolitano visiterà il Teatro Carignano, i cui restauri sono terminati lo scorso gennaio, accompagnato dai vertici della Fondazione del Teatro Stabile di Torino, la presidente Evelina Christillin e il direttore Mario Martone.

Sempre al Carignano il Presidente della Repubblica incontrerà, per un breve saluto, i responsabili della Casa del Teatro Ragazzi e Giovani. Successivamente, il Presidente assisterà allo spettacolo "Adriano Olivetti" di Laura Curino e Gabriele Vacis, con la regia dello stesso Vacis. Domani mattina il primo appuntamento di Napolitano sarà all’Accademia delle Scienze, dove incontrerà il direttivo dell’Accademia e delle Fondazioni Einaudi e Firpo.

La tappa successiva sarà a Venaria, dove la presidente della Regione Mercedes lo accompagnerà in visita alla Reggia. Dopo il pranzo, nella residenza sabauda, il Capo dello Stato andrà in Prefettura, dove incontrerà alcuni associazioni ed enti, e poi alle 18, al Teatro Regio, terrà una lezione in occasione dell’inaugurazione di Biennale Democrazia, la tappa principale del suo viaggio. L’ultimo appuntamento è per giovedì mattina alle 11, quando visiterà l’Ossario dei Caduti Partigiani e la Fossa Comune di Forno di Coazze. Nel pomeriggio il Presidente della Repubblica rientrerà a Roma.