Home News Tra gli agnellini indignati di Wall Street spunta il lupo antisemita

Sympathy For The Devil

Tra gli agnellini indignati di Wall Street spunta il lupo antisemita

0
32

Da  due settimane migliaia di persone occupano lo Zuccotti Park a Manhattan per protestare contro il sistema finanziario, le lobbies e le corporations. Più di 700 manifestanti davanti a Wall Street urlano il loro disgusto contro i finanzieri e i politici, ritenuti responsabili della crisi economica. Sono persone di tutte le età, varia estrazione sociale, differente colore politico, diversa occupazione. Diversi, eppure uguali. Sono quelli che negli Stati Uniti vengono chiamati Ordinary Joe, americani medi. Ma dietro la protesta anticapitalista, si nasconde qualcosa di ancora peggio. Tra gli indignati americani ci sono anche  gli antisemiti travestiti da pacifisti, come l’uomo protagonista del video di quasi 6 minuti che vi proponiamo, che inveisce contro Israele e gli ebrei, tenendo un cartellone in mano con su scritto: “Hitler’s Bankers –Wall Street”. E allora viene da dire che se è vero che il movimento Occupy Wall Street si è conquistato le simpatie di tanta parte del mondo leftist e pure dei democrats americani, se è vero che addirittura certi manager e uomini d'affari hanno espresso il loro apprezzamento verso questi contestatori della finanza e del sistema speculativo, alla fine dei giochi il rischio vero è che ad accarezzare la testa del lupo prima o poi si finisce per essere sbranati.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here