Travolto e ucciso da un auto, fermati tre marocchini irregolari

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Travolto e ucciso da un auto, fermati tre marocchini irregolari

17 Giugno 2014

 Tre cittadini marocchini, irregolari e pregiudicati, sono stati fermati per la morte dell’architetto Paolo Armenise, 48 anni, vittima di un incidente d’auto. A travolgerlo erano stati proprio i tre africani, dopo essere sfuggiti a un posto di blocco della polizia sulla A1. L’incidente, meglio, l’omicidio e’ avvenuto il 12 giugno scorso. I tre sono accusati anche di traffico di sostanze stupefacenti e ricettazione.