Tre ufficiali rinviati a giudizio per strage Nassiriya

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Tre ufficiali rinviati a giudizio per strage Nassiriya

25 Maggio 2007

Il procuratore militare
di Roma, Antonino Intelisano ha chiesto il rinvio a giudizio per tre alti
graduati dell´esercito e dell´Arma. I tre militari sarebbero colpevoli di non
aver protetto i propri uomini in Iraq.

Stando alle conclusioni del procuratore
“i diciannove italiani trucidati a Nassiriya si sarebbero potuti salvare. Ai
“warning”, agli allarmi lanciati dall´intelligence, non seguirono,
infatti, misure di protezione adeguate per difendere la base Maestrale. Il
quartiere generale dei carabinieri non fu adeguatamente protetto. Non solo: le
munizioni conservate all