Home News Trump decapitato in stile ISIS, conduttrice USA nella bufera

Fotonotizia

Trump decapitato in stile ISIS, conduttrice USA nella bufera

1
3

Kathy Griffin, attrice, personaggio televiso e comico americano, si è fata fotografare mentre mostra al pubblico la testa mozzata del presidente Trump, coperta di sangue. Immagine orrenda che non può non ricordare quelle diffuse nei video di propaganda dello Stato islamico. Isis mozza le teste dei cristiani, la decapitazione di Trump invece per adesso è solo uno scherzo di cattivo gusto.

La foto è stata prima orgogliosamente pubblicata dalla Griffin sui suoi profili Twitter e Instagram, accompagnata da una didascalia in cui auspicava, apertamente, la decapitazione del presidente. Davanti alle condanne, si spera bipartisan visto l'odio che circonda Trump, Griffin ha fatto marcia indietro, presentando pubbliche scuse.

La Griffin, volto noto della emittente televisiva CNN, schieratissima contro Trump, ha quindi cercato di recuperare in 'zona cesarini', ma la domanda è sempre la stessa: con Trump tutto è lecito, anche mostrare immagini del presidente decapitato?

Ma cosa sarebbe accaduto se un comico conservatore avesse mostrato la stessa immagine, con la testa mozzata di Obama? Sarebbe venuto giù il mondo. Si sa però che il politicamente corretto funziona da una parte sola... Intanto, quelli della CNN, dopo la polemica su scala internazionale, hanno deciso di licenziare la Griffin.  
 

 

  •  
  •  

1 COMMENT

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here