Home News Unioni civili, Roccella (NCI-UDC): “Bene Berlusconi. L’esclusione della stepchild dalla legge Cirinnà è una presa in giro”

Legge truffa

Unioni civili, Roccella (NCI-UDC): “Bene Berlusconi. L’esclusione della stepchild dalla legge Cirinnà è una presa in giro”

1
6

"Berlusconi ha ragione sull’abolizione della legge sulle unioni civili. Abbiamo sempre detto che si possono riconoscere i diritti delle coppie gay, senza equiparare queste convivenze al matrimonio. E’ proprio quello che fa la legge Cirinnà, come ha spiegato anche Franco Grillini, presidente Arcigay, confermando quello che abbiamo sempre sostenuto: e cioè che di vero e proprio matrimonio si tratta, e che l’esclusione della stepchild adoption è una presa in giro, perchè il testo è formulato per consentirla tramite tribunali". Lo dichiara Eugenia Roccella, candidata di "Noi con l'Italia-Udc". "Se il centrodestra vincerà - aggiunge - saremo in grado di abolire o modificare radicalmente le leggi contro la vita e la famiglia che Renzi e Gentiloni hanno fatto approvare a colpi di fiducia, e che non hanno il consenso degli italiani".

  •  
  •  

1 COMMENT

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here