Unioni civili, Roccella: Ostruzionismo? Maggioranza teme se stessa

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Unioni civili, Roccella: Ostruzionismo? Maggioranza teme se stessa

13 Aprile 2016

“La Senatrice Cirinnà parla di tentativi di ostruzionismo in Commissione Giustizia alla Camera nei confronti del progetto di legge sulle unioni civili. L’unico ostruzionismo che vedo lo sta facendo la maggioranza e, in particolare, il PD respingendo a priori ogni modifica della legge, anche la più ragionevole; vengono bocciati persino emendamenti che correggono evidenti incongruenze tecniche e giuridiche. Si preferisce blindare una cattiva legge piuttosto che migliorarla perché la maggioranza, nonostante i numeri schiaccianti, ha paura di se stessa e non si fida della propria compattezza”. Lo dichiara Eugenia Roccella, parlamentare del movimento “Idea”.