Home News Università. Gelmini: “Il 3 più 2 non funziona, si dovrà correggere”

Università. Gelmini: “Il 3 più 2 non funziona, si dovrà correggere”

0
1

"Nel tempo si dovranno apporre correttivi al cosiddetto ‘3+2’, senza stravolgere un sistema che ha già subito tanti scossoni". Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, ospite di ‘Radio anch’io’, sostenendo che il sistema che combina laurea triennale alla magistrale, dopo dieci anni, non ha dato i risultati sperati.

"Oggi abbiamo questo sistema, in molti casi alla laurea triennale non sono conseguite opportunità occupazionali facili e certamente nel tempo bisognerà apporre correttivi", ha detto il ministro. In Europa il 70 per cento dei laureati, dopo 2 o 3 anni, entra nel mondo del lavoro. A proseguire gli studi è solo il 30 per cento. Nel nostro Paese invece, n sembra che la tendenza sia contraria.

"Il ‘3+2’ ha oggettivamente fatto moltiplicare i corsi di laurea, tuttavia si è appena concluso l’adeguamento ai nuovi ordinamenti e ora rifarli daccapo sarebbe traumatico" ha detto il senatore Giuseppe Valditara, relatore della Riforma universitaria in discussione al Senato.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here