Usa 2008: Obama vince in Wyoming con il 60%

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Usa 2008: Obama vince in Wyoming con il 60%

09 Marzo 2008

Ha vinto le primarie del Wyoming con oltre il 60 per cento delle preferenze, Barack Obama. Ieri l’altra candidata alla nomination democratica, Hillary Clinton, ha ottenuto infatti solo il 38 per cento dei voti.

Secondo le stime dell’Associated Press, Obama ha portato così a 110 i delegati di vantaggio sulla rivale: il conteggio sarebbe di 1.578 a 1.468.

A scrutinio concluso in tutte e 23 le contee del Wyoming, il senatore afro-americano ha ottenuto il 61 per cento dei voti, 5.378 contro i 3.312 della Clinton.

Ad assegnare la nomination democratica per le presidenziali americane di novembre sarà una convention di partito che si riunirà in agosto. Per vincere l’investitura, i candidati dovranno ottenere il voto favorevole di 2.025 delegati.

Vgi