Home News Usa 2016, per la Cnn la sfida sarà Trump-Clinton

Tutte le news

Usa 2016, per la Cnn la sfida sarà Trump-Clinton

0
53

Io so trattare con gli uomini, so che cosa fare quando gli uomini escono dalla loro riserva e parlano a vanvera, dicono frasi da bulli e perdono il controllo, dice Hillary. Ha soltanto la fortuna di essere donna, altrimenti nessuno l’avrebbe votata, ma nemmeno la “woman card” le sarà sufficiente, dice Trump.  Secondo un sondaggio della Cnn e Orc, la sfida tra i due candidati non sarà solo nelle dichiarazioni pungenti, ma anche alle urne: saranno loro i due sfidanti alla Casa Bianca. Il 91% è convinto che Trump sarà il candidato repubblicano, e l'85% che Hillary sarà la candidata democratica. 

Al di là dei sondaggi, certo, saranno decisive le primarie in Indiana. Potrebbero, infatti, rappresentare per il senatore  Cruz l'ultima spiaggia, l'ultima opportunità di mantenere viva la sua corsa alla Casa Bianca e di frenare l'inarrestabile corsa di Trump. I pronostici, però, danno in vantaggio il tycoon

Grazie alle vittorie delle scorsa settimana in cinque Stati del nord-est del Paese, Trump ha ora mille delegati sui 1.237 necessari per essere proclamato candidato, rispetto ai 565 di Cruz e i 153 di Kasich. Se Trump si impone in Indiana, dove il vincitore otterrà la maggioranza dei 57 delegati in gioco, è molto probabile che si avvicini, con una vittoria, ai 1.237 in California. 

Dall'altro lato, l'ex segretaria di Stato Hillary Clinton parte con un grande vantaggio in Indiana, secondo quanto riferito dagli ultimi sondaggi. In Indiana sono in gioco 83 delegati per la convention democratica di luglio a Philadelphia. La Clinton ha bisogno di 2.383 delegati per ottenere la nomination democratica e al momento ne ha 1.645 contro i 1.318 di Sanders.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here