Usa. Cheney contro Pelosi, pessima mossa in Syria

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Usa. Cheney contro Pelosi, pessima mossa in Syria

06 Aprile 2007

Il Vice Presidente degli Stati Uniti Dick Cheney ha accusato la speaker della Camera Nancy Pelosi di “cattivo comportamento” nella sua tappa di giovedì in Syria. Le critiche si sono concentrate sul messaggio portato dalla deputata democratica al presidente siriano, poi smentito dalle autorità israeliane.
“E’ il presidente che di occupa della politica estera – ha tuonato Cheney -, non lo speaker della Camera”. Tra l’altro, la visita della Pelosi in Syria ha coinciso con l’attacco dell’amministrazione Bush a Damasco, di aver appoggiato il terrorismo.