Home News Usa, la riforma della sanità dei Repubblicani supera il voto della Camera

Tutte le news

Usa, la riforma della sanità dei Repubblicani supera il voto della Camera

1
52

La maggioranza repubblicana alla Camera dei rappresentanti Usa ha approvato ieri, con il voto favorevole di 217 deputati contro 213, la controversa riforma della sanità promossa dalla leadership repubblicana e dalla Casa Bianca come alternativa all'Affordable Care Act ("Obamacare"), varato dalla precedente amministrazione presidenziale.

La prima approvazione parlamentare del provvedimento è stata salutata dai Repubblicani come una grande vittoria: da anni, infatti, il partito prometteva la revoca della riforma di Obama. Riforma che la stampa non ha mai avuto il coraggio di definire "onerosa" per le casse dello Stato: dimostratasi di fatto insostenibile negli anni e quindi un fallimento.

Pare però che, Lamar Alexander del Tennessee, repubblicano a capo della commissione Salute del Senato, e Roy Blunt - uno dei leader della maggioranza alla Camera alta - abbiano messo in chiaro di voler riscrivere interamente il disegno di legge. Detto ciò è evidente, in ogni caso, quello che ha ammesso il Don: "Questo voto ha davvero ricompattato il Partito repubblicano".

  •  
  •  

1 COMMENT

  1. Se sei povero e’ colpa tua e
    Se sei povero e’ colpa tua e se non paghi non ti curi!
    Ecco la buona riforma dei repubblicani!

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here