Usa. Panico in volo: uomo si chiude in bagno e annuncia bomba, arrestato

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Usa. Panico in volo: uomo si chiude in bagno e annuncia bomba, arrestato

15 Gennaio 2010

Mentre l’aereo della United Airlines era in volo sul Michigan, un uomo si è chiuso in bagno e ha minacciato i passeggeri urlando di avere una bomba. A bordo del velivolo, a quel punto, si è scatenata la paura.

L’uomo, secondo fonti si tratta di un californiano, è stato bloccato e, successivamente, è stato arrestato dalle autorità. Per sicurezza l’aereo è stato fatto atterrare al Cherry Capital Airport di Traverse City, nel Nord dello Stato. Nessun problema per i passeggeri.